Per conoscere Dio, esamina ciò che Egli ha fatto | UCB Italia Skip to content

Gocce dal Cielo

Tutti i giorni un Messaggio di Speranza

Per conoscere Dio, esamina ciò che Egli ha fatto

“INFATTI LE SUE QUALITÀ INVISIBILI, LA SUA ETERNA POTENZA E DIVINITÀ, SI VEDONO CHIARAMENTE FIN DALLA CREAZIONE DEL MONDO” ROMANI 1:20

La parola greca del Nuovo Testamento tradotta come “discepolo” significa “allievo.” Per definizione, un discepolo è qualcuno che non smette mai di imparare. Lui sfrutta al massimo i cento miliardi di cellule cerebrali che Dio gli ha prestato. Continua a chiedere, cercare e bussare (vedi Matteo 7:7). Leonardo da Vinci portava un taccuino ovunque andasse. Alcuni hanno stimato che abbia lasciato nel suo testamento quattordicimila pagine di appunti al pittore Francesco Melzi. Ne esistono ancora quasi settemila pagine. Bill Gates acquistò diciotto pagine per 30,8 milioni di dollari nel 1994. Gli scarabocchi sul tovagliolo di da Vinci variavano dall’anatomia alla botanica, dalla pittura alla filosofia.

Una cosa che lo rese straordinario è che scrisse la maggior parte di loro usando una tecnica chiamata scrittura speculare. Scriveva al contrario in modo che le parole potessero essere lette solo se riflesse in uno specchio. Negli ultimi giorni prima della sua morte, avvenuta il 2 maggio 1519, Leonardo si scusò con Dio e con l’uomo “per aver lasciato tante cose da fare.” E decise di continuare a imparare fino al giorno della sua morte. Anche sul letto di morte, Leonardo stava osservando e raccontando, in dettaglio scientifico, la natura e i sintomi della sua malattia. Quindi, non smettere mai di imparare, perché ciò glorifica Dio quando lo fai per le giuste ragioni. E la ragione giusta è conoscerLo per poterLo amare ancora di più. Vivi come se dovessi morire domani, ma continua a imparare come se dovessi vivere per sempre. Dopotutto, come figlio redento di Dio, lo farai.
 
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

Leggi anche…

La tua guida personale

“IL SIGNORE È IL MIO PASTORE: NULLA MI MANCA”. SALMO 23:1 La vita può consumarti. Puoi arrivare al punto dove

Lo Spirito Santo prega attraverso di te

“LO SPIRITO INTERCEDE EGLI STESSO PER NOI”. ROMANI 8:26 La vita può consumarti. Puoi arrivare al punto dove la tua
GDC_1-23_Gocce

Ordina la tua copia gratuita di Gocce dal Cielo!

Sai che puoi ricevere gratuitamente la tua copia cartacea di “Gocce dal Cielo”. Ordinala per te, per la tua famiglia, per i tuoi amici