Come vanno le cose a casa? | UCB Italia Skip to content

Gocce dal Cielo

Tutti i giorni un Messaggio di Speranza

Come vanno le cose a casa?

“Agirò con saggezza…dentro la mia casa” Salmo 101:2 (CEI)

Dopo la relazione adulterina che Re Davide ebbe con Bathsheba, il profeta Natan gli disse, “Ora dunque la spada non si allontanerà mai dalla tua casa” (2 Samuele 12:10). E così avvenne. Ammon, figlio di Davide, stuprò Tamara, sua sorellastra e Davide, loro padre, che ormai aveva perso l’autorità morale nella sua famiglia, rimase indifferente. Mentre Adonia, l’altro figlio di Davide, organizzava un colpo di stato, “Suo padre non gli aveva mai fatto un rimprovero in vita sua, dicendogli: Perché fai così?” (1 Re 1:6). Se mai c’era stato un momento in cui Davide avrebbe dovuto essere un marito e un padre, era proprio quello. Come leader aveva unificato Israele, vinto battaglie, e riportato l’Arca del Patto a Gerusalemme. Ma con la propria famiglia, aveva fallito. Non stupisce che “Saliva al monte degli ulivi, saliva piangendo” (2 Samuele 15:30).

Quando seppe della morte prematura di Absalom, Davide pianse: “Fossi morto io al tuo posto!” (2 Samuele 18:33 LND). E quando lui stesso stava per avvicinarsi alla morte, invece di chiamare la moglie e i figli, i suoi servi assunsero “una ragazza… che si prendeva cura del re” (1 Re 1:4). L’uomo che rese i suoi familiari degli estranei, mori tra le braccia di un’estranea. È troppo tardi per cambiare la storia di Davide, ma non la tua!

Se hai successo nella tua carriera ma fallisci nella tua famiglia, i tuoi traguardi saranno vani. Oltre alla tua relazione con Dio, la tua prima priorità dovrebbe essere quella di amare il tuo coniuge e dedicare te stesso ai figli che portano il tuo nome. Davide scrisse: “Agirò con saggezza… dentro la mia casa”. Purtroppo, la saggezza di Davide non fu efficace. Ma per grazia di Dio, la tua storia può essere diversa!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

Leggi anche…

Esclama: “Dio è il mio rifugio”

“SIGNORE, TU SEI STATO PER NOI UN RIFUGIO D’ETÀ IN ETÀ” SALMO 90:1 Benché gli Israeliti fossero il popolo di

Non “perdere le staffe”

“CHI È PRONTO ALL’IRA COMMETTE FOLLIE, E L’UOMO PIENO DI MALIZIA DIVENTA ODIOSO” PROVERBI 14:17 Quando un uomo o una

Ordina la tua copia gratuita di Gocce dal Cielo!

Sai che puoi ricevere gratuitamente la tua copia cartacea di “Gocce dal Cielo”. Ordinala per te, per la tua famiglia, per i tuoi amici