My Blog

HAI PREGATO PER QUESTO?

No comments

“MENTRE ABBIAMO LO SGUARDO INTENTO NON ALLE COSE CHE SI VEDONO, MA A QUELLE CHE NON SI VEDONO” 2 CORINZI 4:18

Dio non ha reso pregare difficile o complicato, ma davvero semplice. La verità è che molti di noi pregano più spesso di quanto sappiamo. E abbiamo una vita di preghiera più efficace e di successo di quanto pensiamo. Il problema è che non sempre riconosciamo quando preghiamo. Questo perché ci siamo fatti un’idea sbagliata. Ci è stato insegnato che la preghiera richiede un ambiente specifico come la chiesa, o una postura prescritta come l’inginocchiarsi, o una forma particolare di parole altisonanti e che dobbiamo attenerci rigorosamente a determinati rituali religiosi. No, la preghiera è semplicemente parlare con Dio, poi stare fermi e permettergli di parlare con te. Puoi pregare in qualsiasi momento, ovunque, per qualsiasi cosa, semplicemente dirigendo i tuoi pensieri, detti e non detti, verso Dio. L’apostolo Paolo scrive: “Mentre abbiamo lo sguardo intento non alle cose che si vedono, ma a quelle che non si vedono; poiché le cose che si vedono sono per un tempo, ma quelle che non si vedono sono eterne”. Immagina che tutte le benedizioni e i benefici di Dio siano immagazzinati in un gigantesco magazzino nel regno invisibile; cose come perdono, forza, saggezza, guida, favore e risorse. Attraverso la preghiera entri nel magazzino delle benedizioni di Dio, e per fede le ricevi e le riporti nella tua vita. La Bibbia dice che non hai perché non chiedi (cfr. Giacomo 4: 2). Quindi, qualunque cosa ti serva oggi, prega e chiedila a Dio, credendo che te la darà. Gesù disse: “Se dimorate in me e le mie parole dimorano in voi, domandate quello che volete e vi sarà fatto” (Giovanni 15:7). Hai pregato per ciò che vuoi?

andreaHAI PREGATO PER QUESTO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *