My Blog

DOLLARI E DIAMANTI

No comments

“È PER GRAZIA CHE SIETE STATI SALVATI, MEDIANTE LA FEDE
E CIÒ NON VIENE DA VOI; È IL DONO DI DIO” EFESINI 2:8

Per capire come Dio ti vede, prova a pensare a questi due oggetti: 1. Una banconota da un dollaro. Che cosa la rende più preziosa di qualsiasi altro pezzo di carta di uguali dimensioni? La ricchezza e la stabilità del governo che la emette. Puoi accartocciare quella banconota da un dollaro, calpestarla, persino strapparla in due e ricomporla di nuovo col nastro adesivo, il suo valore è sempre lo stesso. 2. Un diamante. Se strofini un diamante con la sporcizia, è ancora un diamante, anche se sporco. Non ha perso il suo valore. Ora, dobbiamo sottolineare che per apprezzare veramente la bellezza del diamante, dovresti rimuovere lo sporco e riportarlo alla sua lucentezza originale. Qual è il punto di queste due illustrazioni? Che il tuo valore agli occhi di Dio come Suo figlio redento non cambia o diminuisce quando ti sporchi, o sei calpestato o distrutto dalla vita e dalle circostanze. Questo perché il tuo vero valore non è determinato dai tuoi sforzi ma dal prezzo che Gesù ha pagato per te sulla croce. Lì ebbe luogo il grande scambio. Tutti i tuoi peccati, dalla culla alla tomba, ricaddero su di Lui. E quando Lo accetti come tuo Salvatore, tutta la Sua giustizia è accreditata a te. Non devi lottare per ottenerla, è un regalo. “Infatti è per grazia che siete stati salvati, mediante la fede e ciò non viene da voi; è il dono di Dio”.

andreaDOLLARI E DIAMANTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *