My Blog

PROVATI NEL “CROGIUOLO DELL’AFFLIZIONE”

No comments

“TI HO PROVATO NEL CROGIUOLO DELL’AFFLIZIONE” ISAIA 48:10

Non essere mai geloso del talento di qualcun altro e non lasciarti intimidire da esso perché lo stesso Dio che ha chiamato ed equipaggiato costoro, userà anche te. Quando impari ad applaudire e ad apprezzare il dono di Dio in qualcun altro, ti apri alla benedizione di Dio. Il punto è che siamo tutti necessari al piano di Dio. La Bibbia dice: “Ma ora Dio ha collocato ciascun membro nel corpo, come ha voluto” (1Cor 12:18). Dio propone e dispone! Perciò cercalo e troverai il tuo incarico. Perché Gesù disse: “Molto sono chiamati, pochi eletti” (Matt 22:14)? Parte della risposta si trova in queste parole: “Ecco, io ti ho voluto affinare, ma senza ottenere argento; ti ho provato nel crogiuolo dell’afflizione” (Isa 48:10). Occorre più che una chiamata: devi avere anche una certa attitudine per essere credibile. E ciò significa trascorrere tempo nel “crogiuolo dell’afflizione”. Parlando in generale, non è la chiamata a metterti nei guai, bensì il tuo carattere o la mancanza di esso! Dio dice: “Voglio vedere come reagisce sotto pressione. Quando vuoi un ‘sì’, ma devi vivere con un ‘no’. Quando desideri un ministero pubblico, ma devi accettare qualcosa dietro le quinte”. Dio è un uomo d’affari oculato; non mette in vetrina prodotti non testati. Quindi, in quale crogiuolo dell’afflizione ti trovi oggi? Senti il calore di Colui che ti affina? Se è così, rallegrati! Quando ne uscirai, sarai pronto ed equipaggiato per il servizio.

andreaPROVATI NEL “CROGIUOLO DELL’AFFLIZIONE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *