My Blog

PROVA AD OSSERVARE GLI UCCELLI!

No comments

“GUARDATE GLI UCCELLI” MATTEO 6:26

Può darsi che non ti piaccia il partito politico in carica, ma certamente stai meglio tu che non il popolo Ebraico al quale Gesù si sta qui rivolgendo. Il loro paese era occupato dai Romani, pagavano ‘estorsioni’ anziché tasse per mantenerli al potere. Vivevano come schiavi perciò erano molto preoccupati. Poi arrivò Gesù e disse “Guardate gli uccelli del cielo: non seminano, non mietono, non raccolgono in granai, e il Padre vostro celeste li nutre. Non valete voi molto più di loro? “E chi di voi può con la sua preoccupazione aggiungere un’ora sola alla durata della sua vita?” (Mat 6:26). In altre parole se ti preoccupi troppo, prova a osservare i volatili! Gli uccelli non sanno da dove provenga il loro pasto nel nido, però non se n’è mai visto uno seduto su un ramo preso da un attacco di ansia. Perciò ecco la domanda: “Non vali molto più di loro?” Un uomo che era senza lavoro, scoraggiato e preoccupato di come provvedere ai suoi figli, notò alcuni uccelli che mangiavano un frollino alla fragola da un cassonetto. Tutto d’un colpo disse a se stesso: “Se Dio sa nutrire questi uccelli con un frollino alla fragola, certamente può prendersi cura anche di me!” Anche se soffri di poca autostima e pensi che non valga la pena prendersi cura di te, non vali sempre più di un uccello? Perciò guarda come il Padre Celeste si prende ben cura di loro e ricorda a te stesso che Egli si prende cura anche di te. Se l’ansia ti sta derubando della gioia durante il giorno e del sonno la notte, prendi la decisione di vivere secondo questa Scrittura: “gettando su di lui ogni vostra preoccupazione, perché egli ha cura di voi” (1 Pietro 5:7).

andreaPROVA AD OSSERVARE GLI UCCELLI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *