My Blog

DIO E IL TUO DENARO (2)

No comments

“AVENDO SEMPRE, IN OGNI COSA, TUTTO QUELLO CHE VI È NECESSARIO” 2 CORINZI 9:8

ciò che pensi riguardo a Dio e al denaro determina il motivo per cui ti rivolgi a Lui. Se vuoi più denaro perché “non vuoi essere da meno dei vicini”, o per vantarti di ciò che hai, non aspettarti la benedizione di Dio sui tuoi progetti. La Bibbia dice: “Dio resiste ai superbi e da grazia agli umili” (Giacomo 4:6). L’umiltà si esprime in questo modo: “Signore, tutto ciò che possiedo è un dono da parte Tua. E ogni cosa di cui avrò mai bisogno viene da Te”. Prima di chiedere a Dio maggiori ricchezze, devi essere certo che la motivazione della tua richiesta sia giusta. E se hai questa certezza, puoi affidarti alla Scrittura: “Chi semina scarsamente, mieterà altresì scarsamente; e chi semina abbondantemente mieterà altresì
abbondantemente. Dia ciascuno come ha deliberato in cuor suo, non di mala voglia né per forza, perché Dio ama un donatore gioioso. Dio è potente da far abbondare su di voi ogni grazia, affinché, avendo sempre in ogni cosa tutto quello che vi è necessario, abbondiate per ogni opera buona; come sta scritto: “Egli ha profuso, egli ha dato ai poveri, la sua giustizia dura in eterno”. Colui che fornisce al seminatore la semenza e il pane da mangiare, fornirà e moltiplicherà la vostra semenza, e accrescerà i frutti della vostra giustizia. Così, arricchiti in ogni cosa, potrete esercitare una larga generosità” (2 Corinzi 9:6-11). A chi Dio affida il seme? Ai seminatori, non a chi accumula per sé. E quando moltiplica la tua semenza? Quando semini per realizzare i Suoi scopi.

andreaDIO E IL TUO DENARO (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *