My Blog

CONCENTRATI SU CIÒ CHE CONTA

No comments

“CORRO VERSO LA META PER OTTENERE IL PREMIO” FILIPPESI 3:14

Parte dello straordinario successo di Paolo è dovuto alla sua concentrazione. “Corro verso la meta per ottenere il premio della celeste vocazione”. La concentrazione può dare energia e forza a quasi tutto, che sia spirituale, mentale o fisico. Il sociologo Robert Lynd osservò che “La conoscenza è potere solo quando sa di quali fatti non preoccuparsi”. La nascita di una potenziale svolta spesso deriva dalla condivisione di molte buone idee. Ma per portare le idee al livello successivo, devi passare dall’ampliare ed estendere il tuo pensiero all’essere selettivo. Una buona idea diventa una grande idea quando c’è tempo di focalizzarsi su di essa. È vero che concentrarsi su una singola idea per lungo tempo può essere molto frustrante, ma la tua perseveranza pagherà. La mente non si concentrerà finché non avrà un obiettivo. Ma
lo scopo dei tuoi obiettivi è focalizzare la tua attenzione e darti indicazioni, non identificare una destinazione finale. Mentre rifletti sui tuoi obiettivi, assicurati che siano: 1. Abbastanza chiari da poterti focalizzare su di essi; 2. abbastanza vicini da poterli realizzare; 3. abbastanza utili da cambiare delle vite. Paolo descrive i suoi obiettivi come “celeste vocazione.” Quando pensi solo a te stesso, stai pensando in modo “terreno”, ma quando pensi agli altri, pensi in modo “celeste.” Queste tre linee guida ti faranno andare avanti. E assicurati di annotare i tuoi obiettivi. Se non sono scritti, quasi sicuramente non sono ancora abbastanza chiari. E se vuoi davvero focalizzarti su di essi, segui il consiglio del produttore teatrale David Belasco, che disse: “Se non riesci a scrivere la tua idea sul retro del mio biglietto da visita, non hai un’idea chiara”.

andreaCONCENTRATI SU CIÒ CHE CONTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *