My Blog

I TUOI FIGLI TI OSSERVANO

No comments

“SIATE BENEVOLI E MISERICORDIOSI… PERDONANDOVI A VICENDA COME ANCHE DIO VI HA PERDONATI IN CRISTO” EFESINI 4:32

Ecco una storia che ogni genitore dovrebbe leggere e tenere a mente. “Un giorno io e mio marito litigammo e finimmo per alzare la voce uno contro l’altro. Mi ritirai sulla veranda e mi sedetti con la testa fra le mani, piangendo. Mia figlia di due anni aveva sentito la nostra discussione. ‘”Ti voglio bene, mamma”, mi disse mentre si sedeva accanto a me e mi abbracciava. “Ti voglio bene anche io”, le dissi. Appoggiò la testa sulla mia spalla e mi strinse forte. “Vorrei che tu potessi voler bene anche al mio papà”, disse. Parole che ti strappano il cuore! ‘”Ma io amo tuo papà. Abbiamo solo avuto una discussione”. A quel punto mia figlia sorrise, si alzò, e se ne andò. “Dove stai andando?” le chiesi. Lei mi rispose: “Vado a dire a papà che lo ami!” Se esponete i vostri figli agli attacchi d’ira, assicuratevi che siano presenti anche quando vi riconciliate e vi perdonate a vicenda. Insegnate loro come affrontare un problema senza aggredire l’altro. Fate comprendere che avere opinioni differenti può portare a decisioni che possono migliorare la situazione di tutti; si può sbagliare su una determinata questione e, ciò nonostante, continuare ad essere rispettati e amati. Spesso questo significa insegnare ai tuoi figli qualcosa che a te non è mai stato insegnato. In tal caso, impara dagli errori dei tuoi genitori e trasmetti questa conoscenza ai tuoi figli. Perdona quando ti fanno del male e non andare a dormire con la rabbia nel cuore (cfr. Efesini 4:26). Gesù disse che dobbiamo perdonare, perché “Il Padre vostro, che è nei cieli, perdoni le vostre colpe” (Marco 11:25). Genitore, ricorda, i tuoi figli ti osservano!

andreaI TUOI FIGLI TI OSSERVANO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *