My Blog

“LA PACE PERFETTA”

No comments

“A COLUI CHE È FERMO NEI SUOI SENTIMENTI TU CONSERVI  LA PACE… PERCHÉ IN TE CONFIDA!” ISAIA 26:3

È nella Scrittura che troviamo il segreto della “pace perfetta”: “A colui che è fermo nei suoi sentimenti tu conservi la pace, la pace perché in te confida”. Non sono le situazioni in cui ti trovi a privarti della pace, ma il modo in cui pensi ad esse. Concentrarsi sulle circostanze della tua vita aumenta l’ansia, perché le circostanze cambiano costantemente e spesso sfuggono al tuo controllo. Tuttavia, Dio non cambia mai e niente sfugge mai al Suo controllo. Pace e preoccupazione si escludono a vicenda. La preoccupazione riduce la fiducia in te stesso, soffoca la tua visione e il tuo spirito. Ti priva della pace che viene dal conoscere Dio, colui che può gestire qualsiasi cosa e che rende possibile ogni cosa. Il motivo per cui ci preoccupiamo così tanto è perché adottiamo l’atteggiamento opposto a quello che porta la pace. La preoccupazione è come un voto di “sfiducia” a Dio. Tu probabilmente non lo intendi in questo modo, ma ogni volta che ti preoccupi, sostanzialmente, stai dicendo: “Non credo che Dio potrà occuparsi di questo. Non sono sicuro di poter confidare in Lui in questa circostanza; dovrò farmene carico e pensarci da solo”. Dio è l’oggetto della tua fiducia oppure è un aiuto part-time che chiami quando non riesci a gestire le cose da solo? Come la storia dell’elefante e del topo che camminavano sul ponte. Giunti dall’altra parte, il topo disse: “Amico, abbiamo davvero fatto vacillare qual ponte!”. Quando inizierai a vedere Dio come colui che ha il ruolo principale e te stesso con quello secondario, allora troverai la pace che ti è sfuggita per così tanto tempo.

andrea“LA PACE PERFETTA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *