My Blog

CHIEDI IL PERCHÉ PRIMA DEL COME

No comments

“VI ESPONGONO LE VISIONI DEL PROPRIO CUORE, E NON CIÒ CHE PROVIENE DALLA BOCCA DEL SIGNORE” GEREMIA 23:16

Eugene G. Grace, presidente della Bethlehem Steel Corporation dal 1916 al 1945, disse: “Migliaia di ingegneri sono in grado di progettare ponti, calcolare deformazioni ed elaborare specifiche per le macchine. Ma un grande ingegnere è colui che sa dire se quel ponte o quella macchina debbano essere costruiti, dove e quando”. Domandarti “il perché prima del come” ti costringe a pensare alle tue motivazioni principali e alla sorgente della tua visione. In questi giorni si parla molto di “scopo”. E questa è una buona cosa, perché una vita con uno scopo è più gratificante di una vita di popolarità e potere. E il tuo scopo deve provenire da Dio. “Così parla il Signore degli eserciti: ‘Non ascoltate le parole dei profeti che vi profetizzano; essi vi nutrono di cose vane, vi espongono le visione del proprio cuore, e non ciò che proviene dalla bocca del Signore”. Quando la fonte della tua visione è Dio, Egli la alimenta. Ecco perché la domanda più importante non è: “Qual è il modo migliore per fare questo?” bensì: “Perché lo sto facendo?” Alla fine, Dio prenderà la decisione definitiva sullo scopo che hai dato alla tua vita. “L’opera di ognuno sarà messa in luce; perché il giorno di Cristo la renderà visibile; poiché quel giorno apparirà come un fuoco; e il fuoco proverà quale sia l’opera di ciascuno. Se l’opera che uno ha costruito… rimane, egli ne riceverà la ricompensa. Se l’opera sua sarà arsa, egli ne avrà il danno” (1 Corinzi 3:13-15). Il poeta C.T Studd scrisse: “Una vita soltanto, che presto passerà, solo ciò che è stato fatto per Cristo durerà.”

andreaCHIEDI IL PERCHÉ PRIMA DEL COME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *