My Blog

ADOTTA LA “STRATEGIA DELLA PREGHIERA”

“ABBIANO IN BOCCA LE LODI DI DIO E UNA SPADA A DUE TAGLI IN MANI”. SALMO 149:6

Potremmo paragonare la vita cristiana ad un campo di battaglia, con un nemico da battere ogni giorno. Dio ci ha dato le strategie per vincere e la preghiera di lode è una di esse. La tribù di Giuda guidò l’esercito di Israele in battaglia. “Giuda” significa “Lode al Signore”. Anche tu, quando affronti una battaglia, fallo con “in bocca le lodi del Signore” ed Egli ti guiderà. È la “strategia della preghiera” che fece crollare le mura di Gerico e provocò la morte dei nemici di Giosafat ancor prima che la battaglia iniziasse (2 Cronache 20). Significa decidere di lodare Dio di fronte a circostanze difficili e focalizzare l’attenzione su di Lui e non sui problemi. Tu forse ti
sentirai non all’altezza, ma Dio lo è! Non ti sentirai capace, ma Lui lo è! Ricorda a Dio le promesse che ti ha fatto. Nulla lo spinge ad agire più della lode dei Suoi figli che, nelle avversità, innalzano il Suo nome e Gli ricordano le promesse fatte. Disse Gesù: “Io ti darò le chiavi del Regno dei cieli” (Matteo 16:19). La lode spinge Dio ad intervenire, ad usarsi di noi. Cerca anche di pregare insieme ad altri (Matteo 18:19), moltiplica l’impatto davanti al Trono di Dio. Dice la Bibbia: “Verso la mezzanotte Paolo e Sila, pregando, cantavano inni a Dio… ad un tratto… tutte le porte si aprirono” (Atti 16:25-26). Dunque, la parola per te, oggi, è: adotta la strategia della preghiera!

ADOTTA LA “STRATEGIA DELLA PREGHIERA”