My Blog

PRONTI. SAGGI. CHIARI.

“ALLORA FILIPPO PRESE A PARLARE E, COMINCIANDO DA QUESTO PASSO DELLA SCRITTURA, GLI COMUNICÒ IL LIETO MESSAGGIO DI GESÙ”. (ATTI 8:35)

Nel capitolo 8 di Atti, leggiamo la storia di un leader di alto profilo conquistato a Cristo. La sua posizione era simile a quella del Segretario del Tesoro negli Stati Uniti. È stato conquistato a Cristo da un uomo di basso profilo, Filippo, un diacono della chiesa (Atti 8:26-40). Osserviamo come è accaduto e cerchiamo di imparare. 1. Filippo era pronto. Quando l’uomo ebbe bisogno di qualcuno che gli spiegasse il Vangelo, Filippo era pronto a farlo. E tu? Sei pronto? Quando Dio ha un compito da affidare, potrebbe chiamare te? Saresti preparato e disposto a farlo? “Siate sempre pronti a render conto della speranza che è in voi a tutti quelli che vi chiedono spiegazioni” (1Pietro 3:15). 2. Filippo era saggio. Non si intromise senza invito, predicando e inondando di domande. Nota due aspetti di Filippo: a. Fu guidato dallo Spirito Santo (Atti 8:29); b. Colse il momento giusto (v.35). I buoni “conquistatori-di-anime” sono sensibili e strategici. 3. Filippo fu chiaro. Non fece un vago discorso sulla religione, ma parlò direttamente di Gesù. Questo è ciò di cui le persone hanno bisogno: una relazione con il Signore Gesù Cristo! Hanno bisogno di sapere che Gesù è vivente e li ama; che è tanto potente da governare l’Universo, e tanto personale e vicino da perdonare i loro peccati, spezzare le loro abitudini e risolvere i loro dubbi. Il tuo compito è quello di portare l’invito, e lasciare che Gesù faccia il resto. Hai bisogno di una strategia per conquistare le anime? Prova questa; funziona!

PRONTI. SAGGI. CHIARI.