My Blog

LIBERI DALLA SCHIAVITÙ RELIGIOSA

“CRISTO CI HA LIBERATI PERCHÉ FOSSIMO LIBERI; STATE DUNQUE SALDI E NON VI LASCIATE PORRE DI NUOVO SOTTO IL GIOGO DELLA SCHIAVITÙ” Galati 5:1

Alcuni di noi trovano difficile permettersi di pensare, dire o vivere con gioia determinate cose perché temono la disapprovazione degli altri. Viviamo secondo le convinzioni altrui invece che secondo le nostre. Nessuna schiavitù è più forte di quella religiosa! Paolo apostrofò duramente i Galati, perché cercavano di controllare la vita delle persone, forzandole a vivere secondo le tradizioni giudaiche invece che secondo la grazia del Vangelo. Scrisse: “State dunque saldi e non vi lasciate porre di nuovo sotto il giogo della schiavitù” (v.1). Preoccupati meno di quello che pensano gli altri e più di quello che Dio pensa. In realtà, ciò che infastidisce molte persone religiose è che tu faccia cose che loro non possono fare, perché non permettono a sé stesse di vivere con gioia la loro libertà in Cristo (vedi Galati 2:4). Attenzione, non significa tollerare il peccato o pratiche non scritturali. Ma se non cammini quando il semaforo è verde, passerai la vita ad aspettare il “momento giusto” o il “momento in cui più persone capiranno”. Ed infine ti guarderai indietro con rimpianto. Non permetterlo. “Cristo ci ha liberati perché fossimo liberi; state dunque saldi e non vi lasciate porre di nuovo sotto il giogo della schiavitù”.

LIBERI DALLA SCHIAVITÙ RELIGIOSA